Trova promozioni

Il blog della Liguria

20 aprile 2022

800 fiabe al 55° Premio Andersen di Sestri Levante e due settimane di Festival

Guarda questa foto sulla news 800 fiabe al 55° Premio Andersen di Sestri Levante e due settimane di Festival del 20/04/2022OLTRE 800 FIABE AL 55° PREMIO ANDERSEN-BAIA DELLE FAVOLE
LA GIURIA È AL LAVORO E SESTRI LEVANTE SI PREPARA
A DUE SETTIMANE DI ANDERSEN FESTIVAL DAL 3 AL 19 GIUGNO

CHIUSO IL 55° PREMIO ANDERSEN-BAIA DELLE FAVOLE CON OLTRE 800 FIABE INEDITE ARRIVATE DA TUTTA ITALIA E DALL'ESTERO: LA GIURIA È AL LAVORO PER SCEGLIERE I VINCITORI CHE VERRANNO PREMIATI SABATO 11 GIUGNO.
INTANTO SESTRI LEVANTE PREPARA UN'EDIZIONE DELL'ANDERSEN FESTIVAL CHE QUEST'ANNO SI SVILUPPERÀ SU DUE SETTIMANE: DAL 3 AL 19 GIUGNO.

Si è chiuso il bando del 55° Premio Andersen – Baia delle Favole, il concorso letterario dedicato alle fiabe inedite organizzato e promosso dal Comune di Sestri Levante e da Mediaterraneo Servizi.
Sono più di 800 le fiabe inedite arrivate da tutta Italia e dall'estero, numeri che attestano una grandissima partecipazione già registrata l'anno scorso.
Nella giuria del Premio, presieduta da Lidia Ravera, si riconferma per il secondo anno la presenza di ICWA, l'Associazione italiana degli scrittori per ragazzi, e si dà il via al lavoro di lettura e selezione per definire i vincitori che verranno annunciati e premiati sabato 11 giugno all'Andersen Festival.
L'edizione 2022 sarà la prima in cui l'Andersen Festival, prodotto interamente da Mediaterraneo servizi, si svilupperà su diverse settimane, proponendo spettacoli e occasioni di incontro dal 3 al 19 giugno e non solo nei classici quattro giorni a cui siamo abituati da tempo.
Un percorso che Comune e Mediaterraneo Servizi hanno sviluppato partendo dalla presentazione della domanda al Ministero della Cultura per l'inserimento nel Fondo Unico per lo Spettacolo, destinato ai festival multidisciplinari.

Oltre 800 le fiabe inviate entro il 31 marzo per il Premio Andersen-Baia delle Favole di Sestri Levante, giunto alla sua 55ͺ edizione e organizzato e promosso dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi.
Le opere sono arrivate da tutte le regioni d'Italia e da diversi Stati esteri.
Dopo un primo vaglio tecnico, le fiabe sono pronte per la giuria e confermano una forte partecipazione per tutte le categorie del bando.
Come da tradizione, mantiene il primato la categoria degli Adulti con oltre 300 opere e altrettante complessivamente da Piccini, Bambini e Ragazzi. Spiccano poi, non solo per la loro recente creazione ma anche per la partecipazione, la categoria degli Scrittori Professionisti e quella degli Illustratori. Infine, sono diverse anche le fiabe in inglese e in arabo.

"Il Premio Andersen-Baia delle Favole – dichiara Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante – da 55 anni è uno dei nostri appuntamenti più amati e partecipati. Lo manteniamo vivo e vitale di anno in anno, anche offrendo occasioni di incontro e arricchimento come è successo con la seconda edizione dei webinar gratuiti di scrittura, seguiti da migliaia di persone da tutta Italia e dall'estero. Sono molto felice di questa risposta e auguro a tutti i partecipanti non solo di vincere ma di continuare a scrivere e a inventare storie. Il grande numero di fiabe arrivate, da autori di ogni età, conferma la voglia di mettersi in gioco, di scrivere e di liberare la fantasia creando mondi incantati: un desiderio forse mai così necessario come in un periodo così buio come quello che stiamo vivendo.
A celebrare il Premio c'è un altro evento attesissimo dai cittadini e da tante persone che da tutta Italia raggiungono Sestri Levante per vivere giorni all'insegna della cultura, degli incontri e degli spettacoli: l'Andersen Festival.
Nonostante e forse soprattutto dopo i due difficili anni appena trascorsi, il Festival rappresenta un fenomeno di resistenza culturale che ci ha dato spunto per una riflessione sul suo sviluppo e per un lavoro di ulteriore crescita, proseguendo un percorso già avviato negli anni pre-pandemia e che porterà, nel 25° anno dalla sua nascita, diverse importanti novità.
L'edizione 2022 sarà la prima in cui il Andersen Festival, prodotto interamente da Mediaterraneo Servizi, si svilupperà su diverse settimane, proponendo spettacoli e occasioni di incontro non solo nei classici quattro giorni a cui siamo abituati da tempo. Un percorso che Comune e Mediaterraneo Servizi hanno sviluppato partendo dalla presentazione della domanda al Ministero della cultura per l'inserimento nel Fondo Unico per lo Spettacolo, destinato ai festival multidisciplinari.
Restano confermate la dimensione nazionale e internazionale della manifestazione ma anche il forte rapporto con il territorio: si è aperto infatti nei giorni scorsi il bando per la partecipazione ad Andersen off, la manifestazione che affianca Andersen Festival e che è rassegna delle migliori realtà associative culturali del territorio."

La giuria di qualità del Premio Andersen-Baia delle Favole, presieduta per il quarto anno dalla scrittrice Lidia Ravera, e con la prestigiosa presenza, per il secondo anno, di ICWA, l'Associazione italiana degli scrittori per ragazzi rappresentata dalla scrittrice Isabella Christina Felline, ha iniziato i lavori di lettura e selezione delle fiabe arrivate.

"La 55ͺ edizione inizia con numeri veramente importanti: - dichiara Maria Elisa Bixio, assessora alla cultura del Comune di Sestri Levante - più di 800 fiabe arrivate alla segreteria del Premio sono la testimonianza dell'affetto, della freschezza e dell'attualità di un contest di qualità nel panorama letterario nazionale. Rappresentano anche la passione per un genere di scrittura che unisce grandi e piccini nel tramandare il potere dell'immaginazione. Creare mondi fantastici in cui rifugiarsi, inventare personaggi per capire la vita, immaginare luoghi dove l'impossibile diventa possibile sono l'essenza delle fiabe che da sempre accompagnano l'umanità nel cammino della conoscenza. Da tempo Sestri Levante promuove un'idea di cultura attraverso un Premio legato al mondo dell'infanzia ma che parla al bambino che è in tutti noi e attraverso un Festival in cui troviamo spunti di riflessione, gioia, partecipazione, scoperta, divertimento e allegria. Pensando a tutto il percorso che segna un'edizione Andersen all'altra il mio pensiero e ringraziamento non può non comprendere tutte le persone che lavorano con passione affinché l'edizione che deve arrivare sia più bella dell'ultima. Penso alla professionalità e competenza della giuria, agli autori che a febbraio e marzo hanno accompagnato, dagli schermi di cellulari o di computer, le tantissime persone che hanno partecipato con interesse ai webinar ‘Scrivere una fiaba'. All'organizzazione dell'Andersen Festival che riesce a interpretare passato, presente e futuro di una manifestazione diventata uno degli appuntamenti più attesi del nostro territorio."

"In più di mezzo secolo – dichiara Isabella Christina Felline, rappresentante di ICWA – il concorso Andersen - Baia delle Favole è diventato un'eccellenza per la promozione di una narrazione di qualità: fiabe, favole e storie per l'infanzia, da sempre sono strumenti straordinari di sviluppo e relazione. Anche quest'anno è presente ICWA (Italian Children's Writers Association), che ho la gioia e l'onore di rappresentare in giuria: scrittori specializzati che ogni giorno si occupano a 360 gradi di editoria e letteratura per l'infanzia come incredibile e affascinante veicolo di crescita, per adulti e bambini."

"Come ogni anno, – dichiara Marcello Massucco, direttore di produzione dell'Andersen Festival – la chiusura del bando del Premio Andersen - Baia delle Favole rappresenta idealmente la partenza della fase esecutiva del Festival: quest'anno festeggiamo i venticinque anni della rassegna, con diverse novità. Mediaterraneo Servizi produrrà per la prima volta l'intera manifestazione, un traguardo importante che consentirà di sperimentare anche un ampliamento delle date, con eventi che andranno dal 3 al 19 giugno. Abbiamo inoltre presentato domanda al Ministero della Cultura per essere inseriti nel Fondo Unico per lo Spettacolo dedicato ai festival multidisciplinari: tra poche settimane sapremo se il nostro progetto ha incontrato il favore del Ministero. Saranno ulteriori risorse che ci permetteranno di rendere ancora più ricco il festival, con una maggiore forza promozionale per il territorio."


Continua anche il contest di disegni "Alla scoperta di Mario Lodi: Storia di Antenna" per bambini e ragazzi 4-13 anni organizzato e promosso dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi tramite il MuSel – Museo archeologico e della città, il Sistema bibliotecario urbano e con la collaborazione di Maria Rocca, insegnante, artista ed esperta di didattica museale. Il concorso, come ogni anno, è collegato al Premio Andersen – Baia delle Favole e la scadenza del bando è il 30 aprile 2022 (per maggiori informazioni: www.sestri-levante.net/il-musel-dei-bambini).

Vorresti pubblicare un articolo con un backlink su L'Angolo Ligure? Clicca qui!

Ultimi articoli pubblicati

25 maggio 2022

Grande successo a Genova per la mostra "Monet"

18 maggio 2022

Progetto Clima

11 maggio 2022

Al via il 2022 di Electropark

4 maggio 2022

Helpcode insieme a Istituto Gaslini e Federazione Italiana Medici Pediatri


Leggi tutti gli articoli del blog



Contenuti sponsorizzati