Trova promozioni

Il blog della Liguria

27 aprile 2022

L'inaspettata sorpresa di Papa Francesco

Guarda questa foto sulla news L'inaspettata sorpresa di Papa Francesco del 27/04/2022Vogliamo condividere con voi l'inaspettata sorpresa di Papa Francesco di cui abbiamo avuto notizia proprio a ridosso della visita guidata in programma per Domenica 24 Aprile alle ore 15,30!

Venerdì scorso, in occasione del Venerdì Santo, Papa Francesco è stato ospite della trasmissione "A Sua immagine" su Rai1, durante la quale è stato protagonista di un lungo colloquio con l'intervistatrice e presentatrice Lorena Bianchetti. Al minuto 20 circa, mentre rispondeva a una domanda riguardante il problema dei profughi e rifugiati del nostro tempo, ha citato una delle opere attualmente esposte nella mostra "In Fuga da Nazareth Profughi di Ieri e di oggi" allestita fino al 12 Giugno nel nostro museo!

Si tratta dell'opera di Massimiliano Ungarelli dal titolo "Fatica", in cui un papà, un rifugiato siriano, sta passando con il proprio figlio sulle spalle il valico di frontiera di Nassib con la Giordania.

Circa due anni fa l'artista inviò una copia di questo dipinto a Papa Francesco, che evidentemente rimase molto colpito dall'immagine, tanto che la citò una prima volta a Bari, il 23 Febbraio 2020, durante il discorso del Papa ai Vescovi del Mediterraneo, per poi farne realizzare un'immaginetta per la festa di San Giuseppe come ha raccontato proprio lo scorso venerdì 15 Aprile durante la sua intervista.

Invitiamo tutti i visitatori a venire a vedere dal vivo l'opera citata da Papa Francesco e scoprire questa e altre curiosità.

Domenica 24 Aprile Daphne Ferrero e Luca Piccardo, I curatori della mostra "In fuga da Nazareth. Profughi di ieri e di oggi" attendono i visitatori al Museo dei Cappuccini di Genova alle ore 15.30.

Oltre ad approfondire la mostra, saranno a disposizione per un pomeriggio di riflessione sul tema dei profughi e rifugiati del nostro tempo di cui la mostra presenta una declinazione pittorica.

Lo spettatore è chiamato a diventare parte attiva del progetto scrivendo le proprie impressioni scaturite dalle immagini, sviluppando una riflessione personale su uno degli inediti esposti. Ognuno avrà carta e penna per lasciare il proprio pensiero all'artista.

Museo dei Cappuccini di Genova

Vorresti pubblicare un articolo con un backlink su L'Angolo Ligure? Clicca qui!

Ultimi articoli pubblicati

25 maggio 2022

Grande successo a Genova per la mostra "Monet"

18 maggio 2022

Progetto Clima

11 maggio 2022

Al via il 2022 di Electropark

4 maggio 2022

Helpcode insieme a Istituto Gaslini e Federazione Italiana Medici Pediatri


Leggi tutti gli articoli del blog



Contenuti sponsorizzati